NORMOGIN 40 MG COMPRESSE VAGINALI Visualizza ingrandito

NORMOGIN 40 MG COMPRESSE VAGINALI

009132010

40 MG COMPRESSE VAGINALI6 COMPRESSE VAGINALI



Vaginiti associate ad insufficienza ovarica, leucorrea ipofollicolinica, vaginiti infantili, vaginiti senili, pruriti vulvari, distrofia vaginale. Coadiuvante nel trattamento chemioterapico e antibiotico delle vaginiti da Trichomonas.

Maggiori dettagli

2 Articoli

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

14,40 €

Farmacia Mambrini

Ulteriori informazioni

DENOMINAZIONE

NORMOGIN – 40 MG COMPRESSE VAGINALI

PRINCIPI ATTIVI

Ogni compressa vaginale contiene: Principio attivo: coltura liofilizzata di ceppo selezionato di bacillo di Döderlein mg 40 (Lactobacillus rhamnosus BMX 54 ≥ 4 X 104 CFU). Eccipienti: lattosio mg 946, magnesio stearato mg 14.

ECCIPIENTI

Lattosio monoidrato, magnesio stearato.

INDICAZIONI TERAPEUTICHE

Vaginiti associate ad insufficienza ovarica, leucorrea ipofollicolinica, vaginiti infantili, vaginiti senili, pruriti vulvari, distrofia vaginale. Coadiuvante nel trattamento chemioterapico e antibiotico delle vaginiti da Trichomonas.

CONTROINDICAZIONI/EFFET TI INDESIDERATI

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1.

POSOLOGIA

1 compressa vaginale, 1 o 2 volte al giorno, da introdurre in vagina.

CONSERVAZIONE

Conservare tra 2° C e 8° C.

AVVERTENZE

Il NORMOGIN non sostituisce la terapia antibiotica o chemioterapica, ma ne rappresenta un utile complemento ripristinando, specie al termine del trattamento specifico, le condizioni fisiologiche dell’ambiente vaginale.

INTERAZIONI

Non note.

EFFETTI INDESIDERATI

Non sono stati segnalati effetti indesiderati correlati all’uso del prodotto. Segnalazione delle reazioni avverse sospette La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.

SOVRADOSAGGIO

Non sono noti effetti da attribuirsi a sovradosaggio.

GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

Il bacillo di Döderlein è ospite abituale non patogeno della vagina, pertanto NORMOGIN può essere utilizzato in gravidanza o durante l’allattamento.